Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera ALLE PIE DISCEPOLE DEL DIVIN MAESTRO 1967
  Scritta nel 1967
  Anno Ed 1986
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 284
  Destinatario Pie Discepole DM
  Forma Testo
 

Continua la lettura

1
BRANO



Sigle-Legenda
     
Codice:
15478

SCHEDA - Capitolo: 1. CIRCONCISIONE DEL SIGNORE   Contesto:contesto Pag.: 15-16 Num.: 1


1. CIRCONCISIONE DEL SIGNORE

Meditazione alla comunità delle Pie Discepole del Divin Maestro.
Roma, Via A. Severo 56, 1º gennaio 19671

Il Vangelo: Nel nome di Gesù.... Dal Vangelo secondo Luca2.
In quel tempo: Quando si compirono gli otto giorni prescritti per la circoncisione del bambino, gli fu posto il nome di Gesù, che gli era stato dato dall'angelo prima che fosse concepito nel seno materno.
E l'Epistola3 ci fa ricordare il battesimo, il battesimo nostro.
Carissimo: Si è manifestata a tutti gli uomini la grazia di Dio, nostro Salvatore; essa c'insegna a rinnegare l'empietà e i desideri mondani per vivere in questo mondo con temperanza, giustizia e pietà nell'attesa che si compia la beata speranza e si manifesti la gloria del nostro grande Dio e Salvatore Gesù Cristo.
E cioè, che noi abbiamo avuto la grazia del battesimo, e poi, se noi abbiamo osservato gli impegni che i padrini hanno fatto per noi; per il bambino, sì. E, come oggi si celebra il battesimo di Gesù, così la Chiesa vuole che noi, ciascheduno, oggi, si rinnovi il battesimo; per noi. Primo, per ringraziare il Signore che ci ha fatto cristiani; e, secondo, per gli obblighi che noi abbiamo assunto per mezzo dei padrini; e poi, come vivere, vivere cristianamente, dall'uso di ragione. Vi sono, poi, i voti religiosi. Ma è necessario che, in primo luogo, osserviamo bene i voti, le promesse battesimali.
Tre punti: primo, la fede: credere; secondo, la speranza in Gesù Cristo, e quindi, il cielo; e terzo, la carità, cioè: amore a Dio, evitare il peccato; amore a Dio e amore al prossimo. Sostanzialmente sono sempre gli atti di fede, speranza e carità.
 
Note
1 Nastro 144/a (= cassetta 229/a). Voce incisa: “1º gennaio 1967. Festa della Circoncisione. Meditazione del PM”. - Per la datazione, cf PM: «Oggi incominciamo il nuovo anno...». - dAS, 1º gennaio 1967: «Celebra [il PM] verso le 5 e tiene meditazione alle PD della comunità di CGSSP».
2 Lc 2,21.
3 Tt 2.11-15.
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2020 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net