Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera ALLE PIE DISCEPOLE DEL DIVIN MAESTRO 1965
  Scritta nel 1965
  Anno Ed 1986
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 558
  Destinatario Pie Discepole DM
  Forma Testo
 

Continua la lettura

831
BRANO



Sigle-Legenda
     
Codice:
14947

SCHEDA - Capitolo: 77. ALIMENTARE LA VITA INTERIORE (Domenica tra l'Ottava del Natale)   Contesto:contesto Pag.: 528-529 Num.: 831


Oh! Allora l'esame di coscienza sopra a questo: la fede. Se c'è la lettura del Vangelo e si amano le singole parole del Vangelo, quello che si legge ogni giorno, un tratto nella Visita, ecco, [è] il pensiero di un cristiano: pensa come un cristiano. E siccome noi abbiamo da operare, e che le nostre opere siano meritorie, allora la nostra vita è di un cristiano, cioè, di imitazione di Cristo: povertà, castità e obbedienza. E poi se il nostro cuore è orientato verso Dio, la gloria di Dio e l'amore a Gesù Cristo, ecco allora siamo, abbiamo meritato il nome di cristiani. Sentirsi cristiani, tutti. E quando un'anima si consacra a Dio, che abbia una fede più profonda, una speranza più ferma e un amore a Dio totale; amore a Dio e, attraverso a Dio, le anime. Quindi, la vera vita cristiana. Aggiungendo quello che Gesù Cristo ha invitato: «Se vuoi esser perfetto, vieni, seguimi»1; sì, «seguimi», allora una vita cristiana più intensa, più perfetta, e allora si passa alla vita religiosa. E noi interroghiamo noi stessi quanto c'è di nostra fede e di speranza e di carità.
Vi sono questi propositi che vengono fatti specialmente negli Esercizi o nel ritiro mensile, ma bisogna sempre pensare che il fondamento e ciò che ci costituisce cristiani: la fede, la speranza e la carità. Poi esercitiamo la speranza imitando Gesù Cristo in qualche cosa, ma sempre bisogna che siano i tre punti: una fede più viva: pensare soprannaturalmente; e seguire Gesù Cristo: come egli ha operato, la sua vita; e come egli, Gesù Cristo, ha cercato la gloria del Padre e la salute delle anime. Stabilirsi bene in questa vita cristiana e, migliorando, allora si aggiunge la vita religiosa.
Sia lodato Gesù Cristo.
 
Note
1 Cf Mt 19,21 e par.
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2020 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net