Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera SAN PAOLO (1926-69) 1934
  Scritta nel 1934
  Anno Ed
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 100
  Destinatario Famiglia Paolina
  Forma Testo
 

Continua la lettura

0
BRANO



     
Codice:
7017

SCHEDA - Parte: Anno IX - n. 1 -  Capitolo: [Comunicazioni]   Contesto:contesto Pag.: 1


Anno IX - n. 1
“S. PAOLO”
G.D.P.H. PIA SOCIETÀ, Alba, 1 ottobre 1934

[Comunicazioni]

Carissimi in San Paolo,
Oremus: Domine Jesu Christe, qui es Via, Veritas et Vita, fac nos tuam supereminentem scientiam spiritu Pauli Apostoli ediscere, ut in viam mandatorum tuorum currentes, ad vitam perveniamus sempiternam. Qui vivis.
Abbiamo in cielo due candele, nuove, ardenti e splendenti innanzi alla SS. Trinità: Don Formento e Razzini. Il sacrificio della loro vita, compito con consapevole e vittoriosa innocenza e con penitente umiltà, è piaciuto al Signore. Essi oramai lavorano con noi, per noi, più di noi: maggior fiducia, dunque!
Il continuo crescere in età, sapienza e grazia, e poteri e numero, dei Figli di San Paolo, obbliga in coscienza ad indicare altri campi di messe: “Messis multa, operarii pauci”. Il Maestro Divino chiama nostri Fratelli alla Messe. Preghiamo il Padrone della Messe per le vocazioni.
Preghiamo pure perché il Signore dia incremento ai semi che si stanno in questi giorni gettando: In Ispagna, nel Nord-Est dell'Europa, ed in Asia. “Fate che ...la oscura Africa, l'immensa Asia, la selvaggia Oceania, la travagliata Europa, le due Americhe esercitino un fascino potente sulle nostre anime”.
I carissimi fratelli: D. Costa Giovanni trovasi già a Madrid; Don Borgogno Bernardo a Roma; D. Agostino Damonte ad Alba; D. Cordero Davide a Messina; Don Ricolfi Matteo a Parigi. Altri carissimi fratelli stanno preparandosi per formare qualche piccolo presepio.
Il Can. Chiesa ha incominciato a scrivere la Filosofia per la Pia Società San Paolo. Anche i libri che si stanno scrivendo dai Paolini fanno sempre qualche passo in avanti.
Nel mese di ottobre faranno la Professione i Novizi del 1933-34; ed entreranno in Noviziato i giovani della Quinta Ginnasiale, che furono ben curati e scelti, in ogni parte, dai rispettivi loro carissimi Maestri.
Alla Chiesa al Divin Maestro, in Alba, che servirà pure per suffragio ai Caduti, è stato messo il tetto. L'inverno imporrà poi una sospensione dei lavori. In tal tempo si faranno lavori negli interni, specialmente i nuovi bagni.
Sono uscite tutte le diciassette edizioni della Bibbia: rimane a farsi parte della confezione e molta parte della diffusione. Non sono certo perfette: ma il Signore gradirà la nostra umiliazione piena d'amore.
Carissimi fratelli, scrivetemi spesso: è incaricato il caro Perino Francesco Saverio per la stampa e spedizione del presente foglietto.
I Fratelli che sono in Casa Madre salutano e pregano per i lontani; i Fratelli lontani benedicano quelli che sono in Casa Madre.

Aff.mo M. Alberione
 
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2016 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net