Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera SAN PAOLO (1926-69) 1933
  Scritta nel 1933
  Anno Ed
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 100
  Destinatario Famiglia Paolina
  Forma Testo
 

Continua la lettura

0
BRANO



     
Codice:
7015

SCHEDA - Parte: Anno VIII - n. 1 -  Capitolo: [Comunicazioni]   Contesto:contesto Pag.: 1


Anno VIII - n. 1
“S. PAOLO”
G.D.P.H. Alba, 19 Giugno 1933

[Comunicazioni]

Cari,
La presente per dirvi: La Scuola di Teologia Morale sia: “Studio dei principi, meno di casistica”. Si studi invece anche le altre materie sacre quanto ai princìpi.
Ora vi è questa necessità per tutti i Sacerdoti della Pia Società San Paolo: si divaga troppo in casistica, e non si ha abbastanza chiari i princìpi da applicare ai casi.

Inoltre due cose in particolare:
1° Che vi vogliate bene, molto bene; perché regni la carità intima, fra di voi si faccia di tutto, meno il peccato! La carità è la virtù regina cui tutto deve servire.
2° Che abbiate il fervore verso Dio: cioè: oltre e prima della carità verso i Confratelli e le anime, la carità verso il Signore. Occorre il fervore, occorre la fedeltà, occorre lo slancio nelle cose di pietà. Tenete le cose di pietà imparate in Casa-Madre; conservate il silenzio operoso ed amoroso, onde possiate vivere uniti a Dio; dite molte giaculatorie, fate spesso Comunioni spirituali.
Vi benedico: ogni mattina prego gli Angeli che raccolgano tutte le intenzioni ed i bisogni vostri per metterli ai piedi di Gesù. Ogni sera vi do la benedizione verso le ore nove: prendetela e restituitela a me con un “Gesù Maestro, Via Verità e Vita abbiate pietà di noi”.
Benedicendo

Aff.mo M. Alberione
 
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2016 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net