Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera ALLE FIGLIE DI SAN PAOLO 1955
  Scritta nel 1955
  Anno Ed 2010
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 620
  Destinatario Figlie di San Paolo
  Forma Testo
 

Continua la lettura

0
BRANO



     
Codice:
43670

SCHEDA - Parte: PREDICHE GENNAIO-DICEMBRE 1955 -  Capitolo: Presentazione   Contesto:contesto Pag.: 30



PREDICHE – GENNAIO-DICEMBRE 1955


La predicazione di Don Alberione alle Figlie di San Paolo nel 1955 è costituita da una prima sezione, ossia dal libro Prediche del Rev. Primo Maestro – Gennaio-Dicembre 1955. Edizioni Paoline, Roma 1958. Questo volume nella Bibliografia di Don Giacomo Alberione, di Andrea Damino è contrassegnato dalla sigla Pr6.
Dal contesto si desume che alcune prediche, ad esempio nn. 6 e 7, sono state tenute alla Famiglia Paolina nella cripta del santuario Regina Apostolorum.
Circa venti prediche sono state tenute a Roma, una ad Alba, cinque nelle case delle Isole Filippine, cinque a Sydney in Australia. Quattro interventi nn. 13, 21, 25, 29 sono ore di adorazione predicate dal Fondatore.
Particolare importanza ha la meditazione n. 1 che introduce l’anno dedicato al Divino Maestro.
Il contenuto di questa meditazione è prioritario non solo per il 1955, ma lo è sempre per la vita e l’apostolato della paolina (n. 20).
Convertirsi come Paolo (n. 6): “La conversione per essere totale si opera prima nella mente”. Ne è conferma anche quanto Don Alberione dice facendo memoria del beato Giaccardo nel settimo anniversario della sua morte (n. 7).
Tendere al progresso con preghiera e buona volontà (n. 28), ma per l’apostolato, considerato come ministero, meditare specialmente i contenuti delle meditazioni nn. 8, 9, 10.
Al n. 27, è indicata qual è la vera divisa della Figlia di San Paolo: la carità, che è il fine dell’Istituto: “Tutto mettere a servizio della Congregazione, amare la Congregazione e le sue opere”.
 
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2016 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net