Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera ALLE FIGLIE DI SAN PAOLO 1946-1949 (1948)
  Scritta nel 1948
  Anno Ed 2000
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 80
  Destinatario Figlie di San Paolo
  Forma Testo
 

Continua la lettura

0
BRANO



Sigle-Legenda
     
Codice:
41830

SCHEDA - Capitolo: 1948 - MEDITAZIONI VARIE 1948   Contesto:contesto Pag.: 509


MEDITAZIONI VARIE 1948

7 Meditazioni varie.
Esercizi spirituali, 20-28 agosto, in HM II/8, pp. 113-191.

Sigla: FSP48

Il 1948 è ricco di vari fascicoli che contengono Ritiri e meditazioni di autori diversi. Come già si è detto per il 1947, i vari interventi spesso sono stampati senza data e senza autore. Di qui il delicato lavoro di riconoscimento compiuto consultando fonti e varie persone, tra cui i possibili predicatori. Si è giunti così a distinguere gli interventi sicuramente del Fondatore da quelli che non sono suoi anche se in precedenza a lui attribuiti1. Oltre gli Esercizi di agosto, di cui si tratta più avanti, sono stati raccolti sotto il nome di Meditazioni varie , sette interventi pubblicati: tre sulla Circolare interna, uno in fascicolo, raccolto in HM I/4, uno in foglio, due rimasti a livello di dattiloscritto.
Sono rivolti alla comunità di Roma e Alba, alle propagandiste venute a Roma per gli Esercizi, alle studenti, alle novizie.
I temi sono vari: la memoria del Maestro Giaccardo, morto il 24 gennaio, l'orientamento per le elezioni politiche del 18 aprile 1948, la propaganda e le propagandiste, le Costituzioni, la formazione intellettuale, le vocazioni.

Le costanti di questo magistero “feriale” sono abbastanza evidenti:

La devozione a Gesù Maestro: crescere in essa, facendo propria la grande eredità lasciata dal M. Giaccardo (n. 1); qualificando la pietà, che deve mirare a «penetrare sempre meglio la dottrina sul divino Maestro» (n. 3).

La natura della propaganda: essa si ispira alla visita di Maria a santa Elisabetta e ha il medesimo obiettivo: portare Gesù (nn. 4, 5); è un vero ministero a servizio delle anime che richiede: grazia, lumi di intelligenza, saggezza (n. 5).
 
Note
1 Nella bibliografia di Damino sono attribuiti a don Alberione: Gesù Maestro, Ritiro di giugno 1948; Le male lingue, entrambi tenuti da don Fedele Pasquero che ne ha riconosciuto la paternità. Il Ritiro: Il Divin Maestro non è stato tenuto in novembre 1948, ma ai primi di agosto del 1949 (cf Presentazione, Meditazioni varie 1949).
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2016 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net