Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera ALLE FIGLIE DI SAN PAOLO 1946-1949 (1947)
  Scritta nel 1947
  Anno Ed 2005
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 149
  Destinatario Figlie di San Paolo
  Forma Testo
 

Continua la lettura

0
BRANO



Sigle-Legenda
     
Codice:
41681

SCHEDA - Capitolo: 1947 - MEDITAZIONI VARIE 1947   Contesto:contesto Pag.: 357


1947
MEDITAZIONI VARIE 1947

13 Meditazioni varie.
Esercizi spirituali, 30 maggio - 7 giugno, in HM II/7, pp. 105-143.
Esercizi spirituali, 20-28 agosto, in HM II/8, pp. 5-112.

Sigla: FSP47


Oltre alle istruzioni tenute nei corsi di Esercizi di giugno e agosto, nel 1947 le sorelle hanno stampato parecchie meditazioni varie, raccolte in Haec Meditare, serie prima, vol. 3. Il volume raccoglie sedicesimi, precedentemente stampati, senza numerazione progressiva di pagine. Di esse non sempre sono indicati data e autore. È stata necessaria una attenta ricerca per ogni intervento, riportata in nota alle singole meditazioni. Si è potuto appurare che parecchie appartengono al Maestro T. Giaccardo1. I testi attribuibili al Fondatore e che sono inseriti nella presente raccolta sono tredici: nove nei fascicoli2 raccolti in HM I/3, due in Vita Nostra, due dattiloscritti3 .
Tranne una meditazione, tenuta ad Alba (n. 9), le altre sono tutte rivolte alla comunità romana. L'occasione che le motiva è quella liturgica: preparazione e tempo pasquale (nn. 2,4,5,6), preparazione alla Pentecoste (nn. 7,8,9), memoria di santi (n. 11), preparazione al Natale (n.13).
Si sente che don Alberione vuole alimentare nel cuore delle FSP alcuni dinamismi vocazionali e della vita cristiana:
La confidenza: avere la certezza delle grazie di Dio (n. 1). È necessario camminare con due gambe nella vita spirituale e nell'apostolato: sforzo personale e grande fiducia in Dio, rafforzando questa seconda gamba che si è un po' indebolita (n. 12, II). «Il Signore vi ha preparato un cumulo di grazie… Sulla vocazione dovete contare in modo speciale… Avete diritto alle grazie per essere buone paoline» (n. 12, II).
La tensione al Paradiso. Le meditazioni del periodo pasquale sono come un'ascensione al cielo, dove siamo chiamate a entrare
 
Note
1 È stato possibile accertarlo, grazie all'archivio della Postulazione che ha permesso di accedere ai quaderni del B. Giaccardo, il quale preparava lo schema di ogni meditazione, segnava la data e anche i destinatari.
2 L'ordine di questi fascicoli non è uguale. Le comunità li hanno uniti senza troppe preoccupazioni cronologiche, tanto più che pochi fascicoli hanno data.
3 Cf Indice cronologico, pp. 631-635.
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2016 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net