Alberione Opera Omnia
 


 

Indicazioni bibliografiche

  Autore

Don Giacomo Alberione
  Titolo Opera ALLE FIGLIE DI SAN PAOLO 1940-1945 (1940)
  Scritta nel 1940
  Anno Ed 2000
  Lingua Italiano
  Pagine Totale 76
  Destinatario Figlie di San Paolo
  Forma Testo
 

Continua la lettura

0
BRANO



Sigle-Legenda
     
Codice:
40601

SCHEDA - Capitolo: PRESENTAZIONE   Contesto:contesto Pag.: 3-5


GIACOMO ALBERIONE
“ALLE FIGLIE DI SAN PAOLO”
“Medita queste cose, vivi in esse, affinché il tuo progresso sia palese a tutti”
1Tm 4,15

Meditazioni e Istruzioni
GLI ANNI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE
1940-1945
FIGLIE DI SAN PAOLO - CASA GENERALIZIA

Edizione a cura del Segretariato Internazionale di Spiritualità: Sr Adeodata Dehò, sr C. Antonietta Martini, sr Elisabetta Capello, sr Monica Baviera.
Si ringraziano per la collaborazione: sr Epifania Maraga che ha conservato con molta cura tutti gli originali; le sorelle archiviste di Roma e delle varie Circoscrizioni; i sacerdoti del Centro di Spiritualità Paolina; don Eliseo Sgarbossa ssp.
Sigla dell'opera: FSP40 / 41 / 42 / 43 / 44 / 45
© Figlie di San Paolo, Casa Generalizia, 2000 Via San Giovanni Eudes, 25 - 00163 Roma

PRESENTAZIONE

Dopo lunghi anni di ricerca e confronto vede la luce il presente volume dell 'OPERAOMNIA DI don Giacomo Alberione nella serie: ALLE FIGLIE DI SAN PAOLO. Meditazioni e Istruzioni. È felice coincidenza che esca nell 'anno santo del Giubileo, mentre la Famiglia Paolina si prepara a celebrare il “centenario carismatico”.
Il volume, che raccoglie in ordine cronologico la predicazione degli anni della guerra 1940-1945, si compone di sei parti. È corredato da vari indici, e i testi sono arricchiti da note bibliche, storiche, agiografiche. Un 'ampia introduzione e brevi presentazioni alle singole parti aiutano a leggere i contenuti nel contesto storico e congregazionale in cui sono stati pronunciati.
La predicazione di questi anni ha avuto una particolare incidenza nella formazione delle Figlie di San Paolo. La novità della forma apostolica, le difficoltà del periodo bellico, la giovane età dei membri, l'iter per l'approvazione canonica, tutto, nell 'esortazione del Padre e Fondatore è diventato stimolo alla maturazione e al progresso. Così, nel ritmo di una vita spirituale semplice e intensa, basata sulla Parola e sull 'Eucaristia, cementata dall 'amore per Dio e per le anime, si andava forgiando la fisionomia della vera Figlia di San Paolo.
Ho fiducia che le parole del Fondatore possano avere nella mente e nel cuore di noi, Figlie di San Paolo di oggi, la forza di risvegliare, rafforzare e far progredire quelle motivazioni carismatiche che sono alla radice della nostra scelta vocazionale, riassunte da don Alberione in un inscindibile binomio: santità e apostolato.
Ringrazio le sorelle e tutte le persone che vi hanno lavorato con passione e amore e auguro che la serie si vada completando, perché questo “pane di casa” continui a nutrire tutte le generazioni paoline.
Roma, 1 gennaio 2000
SR. GIOVANNA MARIA CARRARA,
Superiora Generale FSP
 
 

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2016 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net