don Giacomo Alberione
alle Suore di Gesù Buon Pastore
Raccolta delle meditazioni e istruzioni di don Giacomo Alberione
registrate su nastro magnetico
1958

Opera Omnia Alberione 9/II
Suore di Gesù Buon Pastore

Sigla per citazioni: AAP seguita dall'anno e dal numero marginale.
Per la Società San Paolo
Nulla osta alla stampa

Roma, 16 gennaio 1984
Don Renato Perino Sup. Gen. SSP
Imprimatur, Frascati, 25 gennaio 1984
Mons. CARLO MECONI, Vic. Gen.

25 gennaio, 1984 Casa Generalizia, Suore di Gesù buon Pastore (Pastorelle)
Via L. Umile 13, 00144 Roma
A cura di: L. Cuffolo, L. Fava, A. Marave, V. Odorizzi

Pregate che le suore pastorelle
rassomiglino proprio a Gesù buon Pastore!
Sono pastorelle
mica tanto perché fanno il catechismo
o un'altra cosa...
Sono pastorelle
perché vivono come Gesù buon Pastore
e in quanto vivono Gesù buon Pastore.

AAP '58, 201

PRESENTAZIONE

II presente volume raccoglie le 32 meditazioni, registrate su nastro magnetico, tenute da don Giacomo Alberione alle suore di Gesù Buon Pastore (Pastorelle) nel 1958. Sono state svolte nella Casa Madre ad Albano Laziale nel salone a pianterreno allora adibito a cappella.
Delle presenti meditazioni 10 sono state tenute in occasione dei due corsi di esercizi spirituali dì quell'anno, 7 in occasione di tre ritiri mensili e le altre 15 in circostanze diverse. Dall'insieme si coglie in Alberione la sollecitudine di comunicare i valori della vita religiosa della Pastorella, valori che egli mette sempre in stretta relazione con la missione. La vita della suora pastorella nella sua espressione più piena è diventare una sola cosa con Gesù Buon Pastore: « Le pastorelle rassomiglino a Gesù Buon Pastore... Sono pastorelle mica perché fanno il catechismo o un'altra cosa, sono pastorelle perché vivono come Gesù Buon Pastore. (...) Se conosceste la vostra missione, il dono di Dio! Eh, niente sarebbe pesante, niente. Avremmo delle pastorelle di fuoco: umili, generose, sempre pronte a tutto! ».
Scorrendo queste pagine si scopre il segreto che da valore e significato ad una vita come quella della suora pastorella vissuta e spesa tra e per il popolo di Dio.

INFORMAZIONI METODOLOGICHE

Ci si è attenuti al metodo adottato per tutti i volumi: le meditazioni sono indicate con numeri romani e disposte in ordine cronologico, la numerazione dei paragrafi è progressiva dall'inizio alla fine del volume e nell'indice generale vi è anche il riferimento alle cassette per chi intenda ascoltare. Nel curare la punteggiatura ci si è costantemente riferiti al tono della voce che a volte da alle parole un significato diverso. Le righe disposte a bandiera ove appaiono sono per indicare una sottolineatura al discorso fatta dall'autore stesso espressa con parole o frasi ripetute o con il tono della voce.
Nell'Opera Omnia Alberione il presente volume porta il numero 9/II. Il titolo ALLE SUORE DI GESÙ BUON PASTORE è unico per tutti i volumi, seguito dall'anno. Ha come sigla AAP: essa richiama l'autore, Alberione, e la prima e l'ultima parola del titolo.

www.operaomnia.alberione.org

 
   
 

Copyright © 2020 Famiglia Paolina
Powered by: www.paulus.net